George Clooney parla della sua paternità!

George Clooney sembra ultimamente essere molto impegnato per il cinema. Ora che però ha una famiglia e due splendidi gemelli non si sente più il “belloccio” di un tempo, ma una persona molto più matura e piena di responsabilità.

In un’intervista ha fatto emergere il suo lato tenero, ammettendo che quando si trova all’estero per lavoro sente moltissimo la mancanza dei suoi figli. Dice così: “Non piangono, piango più io di loro io piango quattro volte al giorno, perché sono così stanco”.

E riguardo la sua paternità si sente un uomo fortunato e dichiara di non aver mai immaginato di poter vivere emozioni del genere: “Tutti i miei amici hanno figli e sapevo come mi sarebbe cambiata la vita. Dicevo: ho 56 anni e non credo che succederà a me. Pensavo che la mia vita fosse focalizzata sulla mia carriera, non sulle relazioni. Ma poi ho conosciuto Amal e tutto di un tratto abbiamo avuto queste due gioie che mi fanno ridere ogni giorno. Il bello delle notti insonni è la gioia di essere padre!”

“Davvero, sono bambini divertenti. Alexander mangia e mangia e non ho mai visto mangiare tanto nella mia vita. Ella è molto delicata e femminile, e ha due occhioni e sembra sua madre” Guarda, oggi è la prima volta da quando sono nati che sono lontano da loro, e mia moglie mi ha mandato delle foto e sto qui a pensare quanto vorrei essere con i miei figli. Tutto quello che so è che sto finalmente sperimentando ciò che la maggior parte delle persone nel mondo provano, che è l’incredibile quantità di amore che si riceve quando hai due figli di cui sei responsabile. Ho sempre sentito un grande senso di responsabilità per altre persone nel mondo, ma quando hai figli tuoi, ti rendi conto che sei responsabile della loro vita in un modo che non hai mai provato prima. E capisci di voler diventare un esempio per loro. Io e Amal vogliamo insegnare loro che sono stati molto fortunati nella vita”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *