Il Big Ben non suonerà più fino al 2021!

Proprio così. Uno dei simboli per eccellenza della capitale britannica non suonerà per almeno quattro anni (e dunque fino al 2021, salvo imprevisti) a causa di alcuni lavori di ristrutturazione e riparazione. Durante i lavori, si farà in modo di rendere possibili i rintocchi durante alcune occasioni importanti.

Non suonerà ma continuerà a mostrare il tempo corretto grazie ad un motore elettrico. Una novità interessante riguarda un ascensore che verrà installato all’interno in modo tale da consentire una rapida ed eventuale evacuazione dai piani più alti oltre a privilegiare le persone disabili, rendendo loro l’accesso possibile.
Il Big Ben, risale a ben 158 anni fa (1859). Viene comunemente chiamato in questo modo ma è rinominato Elizabeth Tower ed un tempo era conosciuto semplicemente come Clock Tower.  Tutto nacque da un progetto di Charles Barry, in seguito alla distruzione del vecchio palazzo di Westminster a causa del grande incendio avvenuto nella notte del 16 ottobre 1834.

Sebbene lui sia stato l’ideatore, il lavoro è stato portato avanti dall’architetto Augustus Pugin che ha trattato il tutto nei minimi dettagli affermando: “Non ho mai lavorato così duramente nella mia vita per Mr Barry”. La torre è stata progettata nel celebre stile di revival gotico ed ogni anno viene visitata da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *